Home / Aziende / Casette da giardino: meglio in legno o pvc?

Casette da giardino: meglio in legno o pvc?

Casette da giardinoPer poter dire se le casette da giardino siano meglio in legno o pvc, dobbiamo basarci sulla funzione e sullo scopo.

La casetta in legno è sicuramente molto bella da vedere, offre un’idea romantica, sposa a perfezione il paesaggio, non stona in nessun luogo, è realizzata con un materiale caldo, che sta prendendo sempre più piede nella bioedilizia. In commercio ne esistono di varie misure e tipologie, dalla classica casetta in legno per poter deporre gli utensili da giardino fino alle casette in legno considerati dei veri e propri monolocali che permettono di creare una dependance magari per i figli o un luogo di riposo e di relax, dove ascoltare musica, leggere un libro, accogliere gli amici.

L’estetica è resa anche gradevole dal numero di finestre, dal piccolo terrazzo, dalle porte che creano la giusta e gradevole illuminazione. Oltre ad essere esteticamente molto gradevole, si abbina con il giardino e con la sua estetica, è realizzata con un materiale ecologico, ecosostenibile, naturale, si presta a molti usi, è molto robusta.

Se paragonata alla casetta in pvc, è sicuramente più costosa, ma soprattutto va scelta con attenzione, avendo la massima cura nella scelta del legno e delle certificazioni. Anche se non difficile da montare, è sicuramente più impegnativa di quella in pvc ed occorre fare un lavoro a regola d’arte per ottenere un risultato davvero soddisfacente. Inoltre le casette in legno per il giardino necessitano di manutenzione ordinaria, devono essere protette dagli agenti atmosferici mediante l’utilizzo di impregnante antiparassitario per mantenerla immune dall’eventuale scolorimento causato dai raggi UV.

La casetta in pvc

La casetta da giardino in pvc (polivinilcloruro) risulta essere molto più leggera della casetta in legno, e pratica riferita all’uso deposito. Se nella casetta in legno puoi anche “vivere” alcune ore della giornata, nella casetta in pvc ci puoi riporre tutto ciò che in casa è di troppo e tutto ciò che anche se all’esterno, deve restare riparato dagli agenti atmosferici. Questa tipologia di casetta è facile da installare, non ha particolari problematiche di montaggio, è adatta al deposito di materiali di ogni genere: biciclette, motorini, attrezzi da giardino, ecc.

Inoltre la casetta da giardino in pvc, non necessita di particolare manutenzione, basta lavarla di tanto in tanto con del detergente per togliere la polvere e la patina delle intemperie. Come abbiamo scritto, costa meno rispetto alla casetta in legno, anche le spese di trasporto sono decisamente inferiori. Il montaggio è molto più semplice, soprattutto se la casetta è monoblocco che non utilizza un basamento ma un fissaggio fornito nelle istruzioni. Resiste alle abrasioni, agli urti, ed ha una certa resistenza anche al fuoco.

Naturalmente la casetta da giardino in pvc si adatta solo ad alcuni utilizzi, ed è creata per esigenze pratiche, rispetta ad una casetta in legno “vivibile” e deve essere inserita in quei punti particolari dove non stona con il contesto dell’abitazione e del paesaggio. A tale scopo oggi si possono trovare casette in pvc in diversi colori, per cercare di creare un ambiente costante ed uniforme anche nel colore. L’aspetto è meno confortevole e meno romantico, il pvc è anche un materiale più rumoroso del legno soprattutto durante i periodi di pioggia e grandine.

Spesso si decide anche in base alle aspettative del confort ed al budget che abbiamo a disposizione.

About Albertino Iadanza