Home / Vacanze al Mare / Le meraviglie naturali a Gabicce Mare

Le meraviglie naturali a Gabicce Mare

Gabicce_Mare._Costa_Adriatica_di_RomagnaGabicce Mare rappresenta la vacanza perfetta per chi ama la natura, tant’è che la splendida località ha saputo distinguersi anche nella guida dei mari più belli del 2017, ottenendo due vele.

Gabicce Mare gode di una posizione geografica di grande pregio e due identità distinte una marina, quella di Gabicce mare, ed una collinare, quella di Gabicce monte. Queste due identità garantiscono  un binomio perfetto ed una miriade di proposte in grado di soddisfare anche le aspettative del turista più esigente. Oltre allo splendido mare si possono ammirare paesaggi paradisiaci completamente immersi nel verde, ricchi di storia, di tradizioni culturali ed enogastronomiche.

Mentre il centro storico è ricco di negozi, boutique, opportunità di divertimento nei locali, ricordano i titolari dell’hotel Alba di Gabicce Mare, chi desidera pace, tranquillità ma soprattutto praticare sport o rilassarsi in spiaggia, può recarsi alla spiaggia di Fiorenzuola di Focara che è una caletta naturale nel Parco del Monte San Bartolo.

La spiaggia è uno spettacolo ed una forza della natura, libera e selvaggia, praticamente incontaminata in quanto non attrezzata, ed è parte integrante del villaggio di origine medioevale che si trova a 200 metri sul livello del mare, da qui si può godere di una vista panoramica mozzafiato.

Si può raggiungere la caletta camminando a piedi dal borgo e percorrendo la strada della Marina. Il percorso si trova immerso nell’area protetta del Parco del Monte San Bartolo, particolarmente apprezzato dagli escursionisti.

Parco del Monte San Bartolo

Il Parco regionale del Monte San Bartolo è riconosciuto dalla Carta Europea per il turismo sostenibile nelle aree protette.

Si estende tra Gabicce Mare e Pesaro ed è caratterizzato dalle  falesie strapiombanti che formano un paesaggio marino particolare grazie anche alla presenza di pesci fossili e rari cristalli di gesso. Attraverso una strada panoramica si raggiungono gli antichi borghi di Gabicce Monte, Casteldimezzo, Fiorenzuola di Focara, Santa Marina Alta e il raccolto porticciolo di Baia Vallugola.

La vegetazione del Monte San Bartolo è caratterizzata da boschi misti a quercia e carpino nero e da specie rare come il lino marittimo, il giunco, la carota delle scogliere e la splendente ginestra odorosa. Il Parco è davvero notevole dal punto di vista naturalistico e si possono percorrere cinque sentieri per riuscire a raggiungere  le piccole oasi naturali.

Il Parco regionale del Monte San Bartolo vanta anche preziosi beni culturali come la Villa Imperiale, luogo di incontro di letterati e artisti tra cui Torquato Tasso e Pietro Bembo ; altri esempi di dimore nobiliari sono Villa Caprile, luogo di soggiorno di Casanova e Stendhal, Villa Vittoria, dimora di Carolina di Brunswick e Villa Almerici. Non mancano neppure gli scavi archeologici: in località Colombarone sono conservati i resti di una villa signorile sorta alla fine del III sec. d.C., ricca di mosaici e luogo di rinvenimento di reperti come bracciali e monete, vetri e anfore.

Gabicce Mare fa parte di una regione, le Marche, ricca di colline verdeggianti, ideali anche per chi ama l’equitazione ed offre la possibilità di trovarsi ad un passo da tanti itinerari che si possono percorrere anche a cavallo.

About Albertino Iadanza

Check Also

vacanza_barca_vela_corsica

In barca a vela in Corsica: una vacanza indimenticabile

Se si ha voglia di concedersi una vacanza diversa dal solito, originale e improntata al …